OCCHIO ALLE TRUFFE, I CONSIGLI PER DIFENDERSI DALLE PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE

La tecnica adottata è più o meno sempre la stessa ma ogni volta riescono nell’intento di far cadere in trappola qualche ignaro cliente desideroso di risparmiare qualche euro sulle bollette di luce e gas. Stiamo parlando del fenomeno sempre attuale delle truffe messe in atto da agenti commerciali che adottano pratiche scorrette e/o ingannevoli fino addirittura a presentarsi come addetti di altre società al solo scopo di ingentilirsi le potenziali vittime per indurle a sottoscrivere contratti non richiesti.

Sono infatti numerose le segnalazioni da parte di clienti che hanno ricevuto visite o telefonate a dir poco sospette tanto da allarmarsi e contattare i nostri uffici. Ma non sempre queste pratiche commerciali scorrette vengono a galla anzi spesso, specie con i soggetti più “deboli”, riescono nell’obbiettivo di sottoscrivere più contratti possibili, anche contro la volontà del cliente.

Allora ecco alcune semplici regole da seguire per stare alla larga dalle truffe:

  • Non far entrare in casa sconosciuti e non sottoscrivere contratti in maniera frettolosa
  • Non comunicare al telefono i tuoi dati personali o quelli relativi alle tue forniture (codice POD per la luce e codice PDR per il gas)
  • In caso di sottoscrizione di un contratto che non ti soddisfa, esercita il diritto di recesso entro i 14 giorni successivi
  • Diffida da chi propone offerte poco chiare ed esageratamente convenienti
  • Segnala alle autorità competenti i comportamenti ritenuti sospetti
  • Per qualsiasi informazione, contatta i nostri uffici o il numero verde gratuito